LOCKDOWN CAMPANIA. DE LUCA: CHIUDERE ORA PER RIAPRIRE A NATALE. LE IMMAGINI DI TAC E FESTE, OGGI 2.280 POSITIVI

LOCKDOWN CAMPANIA. DE LUCA: CHIUDERE ORA PER RIAPRIRE A NATALE. LE IMMAGINI DI TAC E FESTE, OGGI 2.280 POSITIVI

23 Ottobre 2020 0 Di La redazione

Chiesto al Governo il blocco totale che in Campania arriverà a breve, sabato mattina la decisione dopo le comunicazioni dell’Unità di crisi 

In Regione Campania pandemia quasi fuori controllo. Il numero di contagiati oggi è pari a 2.280 positivi su 15.800 tamponi: rispetto a ieri il tasso di positività cresce del 2%. E’ in questo scenario che il Governatore De Luca dà come ormai superati i provvedimenti adottati, compreso il coprifuoco che blocca le attività dalle 23 alle 5 e il divieto di spostamento tra province. Una sterzata subito sulla diffusione del virus per non vedere camion sfilare e portare via bare, è, in estrema sintesi il messaggio: “restiamo umani” – dice De Luca – tutto il resto non conta.

Il Governatore nel corso della diretta social mostra due immagini. La prima è la Tac di un uomo di 37 anni ricoverato in terapia intensiva ed assistito da ventilatori polmonari. Poi ecco un video, una festa svolta a Bagnoli (Na) da decine di giovani in assenza di mascherine. Alle feste De Luca attribuisce il dilagare del contagio.

Sul fronte numeri  posti letto, il Presidente rivendica l’attivazione degli ospedali modulari, spiega che la situazione è ad un passo dalla tragedia, apre ad accordi con strutture private che dovranno ospitare pazienti Covid. Se nei laboratori privati vengono svolti tamponi, De Luca dà notizia di procedure non sempre legali adottate con la mancata comunicazione dei risultati, sul punto la Regione ha chiesto verifiche ai Carabinieri.

“Le ultime cose da chiudere sono gli ospedali, non le scuole. Le priorità sono dettate dal numero di contagiati non dagli ideologismi” così De Luca: «Evitiamo che il contagio si diffonda in maniera incontrollata sulla popolazione studentesca, sulle famiglie e cerchiamo di potenziare la didattica a distanza».

L’unità di crisi sabato mattina fornirà dati sui quali saranno assunte decisioni.

De Luca ha infine chiesto al Governo in maniera celere misure economiche per il sostegno alle categorie che saranno colpite dalle chiusure.

“Se decidiamo oggi possiamo immaginare per Natale una riapertura parziale”, ha concluso De Luca.

 

 

CAMPANIA VERSO IL LOCKDOWN. DE LUCA AL GOVERNO: «E’ INDISPENSABILE DECIDERE SUBITO»

In aggiornamento

‼️Le pesanti dichiarazioni del Governatore della Campania Vincenzo De Luca durante il consueto appuntamento del venerdì…

Pubblicato da Telenostra Avellino su Venerdì 23 ottobre 2020