SPIRATI IN OSPEDALE UN 72 ENNE FRANCESE E UNA 79ENNE DI BAIANO, ANCORA LACRIME PER IL COVID

SPIRATI IN OSPEDALE UN 72 ENNE FRANCESE E UNA 79ENNE DI BAIANO, ANCORA LACRIME PER IL COVID

29 Ottobre 2020 0 Di La redazione

Nell’arco di 24 ore tre nuovi decessi all’Ospedale “Moscati” causa Covid.

Il triste elenco delle vittime in questa seconda fase raggiunge quota 22

A bordo della nave “Costa Diadema” per una crociera nel Mediterraneo aveva scoperto la positività al virus dopo i primi malori. Altre persone erano già risultate infette. Al porto di Napoli lo sbarco lo scorso 14 ottobre: per carenza di posti letto negli ospedali napoletani venne trasferito al Moscati di Avelino. Qui è spirato quindici giorni dopo, nel reparto di terapia intensiva,  il turista francese di 72 anni malcapitato protagonista della vicenda. Si è spento dopo un viaggio che doveva essere di piacere, lontano dagli occhi e dalle carezze di parenti ed amici. Grazie alla collaborazione di un mediatore culturale la figlia dell’uomo, arrivata dalla Francia dopo il ricovero, è stata puntualmente aggiornata sulle condizioni di salute dell’uomo dai sanitari avellinesi. L’elenco delle vittime in Irpinia continua purtroppo ad allungarsi.

Lacrime a Mirabella. Uno dei paesi più colpiti in questa seconda ondata con focolai multipli. Un’anziana di 87 anni, ospite di una casa di riposo per anziani, è deceduta per le gravissime condizioni in cui è arrivata al pronto soccorso della Città Ospedaliera. Il tampone post mortem ha confermato la presenza del virus facendo scattare il timore di un nuovo focolaio all’intero della struttura per anziani: ospiti e operatori sono stati sottoposti a tamponi a tappeto e si è in attesa degli esiti.

La terza vittima nel giro di 24 ore è una donna di 79 anni di Baiano ricoverata ieri nella terapia subintensiva del Covid hospital, le sue condizioni sono precipitate nel giro di poco. Sono 22 le vittime in Irpinia di questa seconda fase di contagi.

Non accenna intanto a diminuire la curva del contagio in Campania. Sfondata quota 3mila positivi con un tasso del 17, 5 % in regione. In provincia di Avellino tasso di positività del 9,5 % quello che si registra nell’ultimo bollettino Asl: 187  persone positive al Covid con picchi ad Avellino 39, a Volturara 15 – si tratta dei i primi casi ufficiali del focolaio della Rsa –  14 a Grottaminarda, 9 a Roccabascerana e Solofra.