LA SCOMPARSA DI SANTELLI ADDOLORA LA POLITICA E NON SOLO. LA CALABRIA DOVRA’ TORNARE AL VOTO

LA SCOMPARSA DI SANTELLI ADDOLORA LA POLITICA E NON SOLO. LA CALABRIA DOVRA’ TORNARE AL VOTO

15 Ottobre 2020 0 Di La redazione

“Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, si è spenta serenamente questa notte nella sua casa di Cosenza”.  La ferale notizia è comparsa questa mattina sul sito istituzionale della regione.  Santelli, che avrebbe compiuto 52 anni il prossimo 28 dicembre, da tempo lottava contro un tumore. Reazioni di cordoglio e di sconcerto si susseguono in queste ore e non solo nel panorama politico italiano. In molti ricordano e testimoniano l’impegno politico, l’abnegazione, la signorilità dell’ex parlamentare di Forza Italia. Numerosi gli attestati di stima e di vicinanza ai familiari e alla comunità calabrese.

**********************************

In Calabria si dovranno tenere nuove elezioni per la presidenza della Regione ed il rinnovo del Consiglio regionale. A norma di Statuto e regolamenti il Presidente del Consiglio regionale dovrà convocare una seduta entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione formale della notizia. In attesa delle nuove elezioni, che si dovranno svolgere entro 60 giorni, le funzioni di presidente vengono svolte dal vice presidente Nino Spirlì, della Lega.

***************************************************

La notizia della scomparsa di Jole Santelli mi lascia un senso di profondo sconforto. In tutti questi anni in cui ho avuto la fortuna di conoscerla e frequentarla, ho sempre ammirato la sua voglia di combattere per gli ideali in cui credeva. Jole non era soltanto una collega di partito e la Governatrice della Regione Calabria, ma un’amica vera e una persona speciale: una donna eccezionale che ha fatto della passione politica e dell’amore per la sua terra la cifra stilistica della sua vita. Alla famiglia va il mio più sincero e commosso cordoglio”. 

 Questo il commento di Aldo Patriciello, eurodeputato e membro del Partito Popolare Europeo, alla notizia della scomparsa di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria.

*********************************************************

OGGI è un giorno molto triste, ci lascia una donna che ha dato molto al Paese ed alla sua amata Calabria.
Jole era affabile, disponibile, competente, professionale, insomma un politico di peso e di spessore.
Ho avuto modo di conoscerla diversi anni fa,  nel tempo ho apprezzato le sue qualità ed il suo attaccamento alla politica… l’ho, poi, incontrata in Commissione Antimafia… sempre sorridente, combattiva, attenta… una amica vera. Ci lascia un vuoto incolmabile, ma sono sicura che anche dal cielo guarderà alla sua Calabria, che è stata al centro, da sempre e per sempre, nei suoi pensieri.
Buon viaggio, cara Jole, ti porterò sempre nel mio cuore”. Lo dichiara la Sen. del Gruppo Misto, Sandra Lonardo.
*********************************************************
“Esprimiamo il nostro più vivo cordoglio per la morte del Presidente della Regione Calabria Jole Santelli, una donna coraggiosa che ha saputo combattere fino in fondo la sua battaglia. La nostra vicinanza fraterna ai familiari, al Consiglio Regionale, e a tutti i cittadini della Calabria”. Così il Governatore della Campania Vincenzo De Luca .
************************************
Un minuto di raccoglimento sui campi prima delle gare di calcio in Calabria
Il dispiacere e il dolore per la morte della Presidente della Giunta regionale della Calabria, avv. Jole Santelli, sono lancinanti. L’avevo conosciuta quando era al Governo, apprezzandone competenza, passione e grande capacità di lavoro. Avevamo avuto poi l’occasione di interloquire visto che era Presidente della Calabria: l’avv. Santelli aveva una profonda sensibilità nel coniugare i temi della prevenzione della salute della sua Regione con quelli, in questo caso, che le sottoponevo dei club calabresi di Serie C. Nei giorni scorsi aveva risposto con molta sensibilità al mio biglietto che accompagnava il pallone ufficiale della Serie C su cui sono riprodotti i nomi di ogni regione d’Italia. Per noi questo è il segno del nostro legame con tutto il Paese. Mi permetto di far conoscere la risposta che mi ha inviato: ‘Egregio Presidente, nel ringraziare per il gentile pensiero, voglio rappresentarLe l’auspicio che molto presto si possa derogare alle attuali limitazioni e dare la possibilità alle società calcistiche tutte di poter riprogrammare per una rinascita che sia anche di buon augurio per la ripresa economica ed occupazionale del nostro paese. Cordiali saluti. On. Avv. Jole Santelli’. Dalla risposta si evince quanto l’avv. Jole Santelli avesse a cuore i club della sua regione. Ora tutti noi, in primis i club di Catanzaro e Vibonese, piangiamo la sua perdita e ci stringiamo ai suoi cari nel dolore. In questo week end la ricorderemo con un minuto di silenzio sui campi delle 2 squadre calabresi con un minuto di raccoglimento”. Le partite sono Vibonese-Paganese sabato 17 alle ore 15 e Catanzaro-Foggia domenica 18 alle ore 17.30.