VOLTURARA FESTEGGIA I 107 ANNI DI NONNA MARIA

VOLTURARA FESTEGGIA I 107 ANNI DI NONNA MARIA

20 Giugno 2018 0 Di Anna Guerriero

 

E’ Volturara Irpina la patria degli ultracentenari in Campania: grazie al clima salubre della Piana del Dragone, all’alimentazione e allo stile di vita, nel centro ai piedi del Terminio sono frequenti i compleanni con le cento candeline. La decana è Maria Bevilacqua, che martedì 19 giugno ha festeggiato con la famiglia e la comunità volturarese i suoi 107 anni. Il sindaco Marino Sarno ha portato alla signora gli auguri di tutto il paese: “La signora Maria, con gli altri ultracentenari di Volturara – dice il primo cittadino – sono il miglior esempio non solo della salubrità della nostra Piana, ma anche di una comunità che riesce a vivere in perfetto equilibrio con la natura”.

La signora Maria, che è stata festeggiata con affetto a Volturara in questo giorno speciale dalla sua grande famiglia, con figli, nipoti, pronipoti e tris-nipoti, nei suoi 107 anni, ha attraversato momenti significativi della storia italiana: nata a Rionero Sannitico, in provincia di Isernia, nel 1911, rimane vedova a soli 33 anni, con il marito Michele disperso nella Campagna di Russia. Cresce da sola i suoi tre figli, Armando, Diletta e Serafino, lavorando nei campi, vendendo o scambiando i prodotti della terra ai mercati.

Segue la figlia Diletta, emigrata in Svizzera con il marito Tommaso Antonucci, e poi la nipote Isabela, figlia di Diletta, che si stabilisce a Volturara dopo aver sposato Arcangelo Marra.

Donna dalla grande dignità, dai suoi innumerevoli racconti fa emergere un grande spirito di forza e volontà forgiati sia nel periodo bellico che nel dopoguerra, che hanno contraddistinto anche l’educazione familiare.