VINCENZO D’ONOFRIO: “LESA LA MIA DIGNITA’  DI UOMO E MAGISTRATO”

VINCENZO D’ONOFRIO: “LESA LA MIA DIGNITA’ DI UOMO E MAGISTRATO”

7 Ottobre 2021 0 Di La redazione

Dopo la decisione del Csm, che non ha confermato Vincenzo D’Onofrio procuratore aggiunto di Avellino, il Pm si dice amareggiato e costernato. “E’ stata lesa la mia dignità di uomo e magistrato, mi difenderò in tutte le sedi competenti”