COVID. DE LUCA: «SIAMO ORMAI IN ZONA ROSSA»

COVID. DE LUCA: «SIAMO ORMAI IN ZONA ROSSA»

5 Marzo 2021 0 Di La redazione

Com’è del tutto evidente siamo arrivatI alla terza ondata del contagio in tutta Italia. Da oltre una settimana registriamo sui 2.500 nuovi positivi al giorno. Significa che dovremmo fare il tracciamento dei contatti per almeno 25 mila persone. È evidente che in queste condizioni diventa impossibile, anche perché abbiamo il personale impegnato all’ultimo respiro per le vaccinazioni.

Il contagio è indotto dalle varianti, quella inglese coinvolge di più giovani.

La seconda ragione di questa esplosione è data da comportamenti irresponsabili.

L’Italia è in totale abbandono sul fronte dei controlli.

Ormai, com’era ampiamente prevedibile, siamo in zona rossa. Abbiamo già un appesantimento degli ospedali. Bisogna prendere misure eccezionali.

Così De Luca nel corso della diretta facebook del venerdì. Ricordiamo che il provvedimento restrittivo viene adottato dal Ministero della Salute, d’intesa con la Regione, ed è operativo dal lunedì successivo, quindi da lunedì 8 marzo.

Sulle vaccinazioni, il governatore ha affrontato, per ora senza risolverlo, il tema delle persone vulnerabili. “Rimane aperto – ha aggiunto De Luca – il problema di disabili, diabetici, oncologici. Il problema è la mancanza di vaccini”.

In aggiornamento