VILLAMAINA.DRAMMA DELLA SOLITUDINE, ANZIANO SI PROVOCA UN TAGLIO AL COLLO

VILLAMAINA.DRAMMA DELLA SOLITUDINE, ANZIANO SI PROVOCA UN TAGLIO AL COLLO

14 Aprile 2021 0 Di Anna Guerriero

Tenta di togliersi la vita tagliandosi la gola dopo aver consegnato presso il suo comune di residenza una lettera. E’ accaduto ieri a Villamaina protagonista della triste vicenda un 80enne del posto. Una storia di solitudine, una condizione aggravatasi a causa della pandemia che avrebbe spinto l’uomo a tentare di compiere l’insano gesto. L’80enne, dopo aver lasciato la busta con all’interno una lettera negli uffici comunali, si è fermato nei giardinetti e con un coltello si è inferto un taglio al collo. Grazie all’intervento dei carabinieri il pensionato è stato soccorso e medicato dai sanitari del 118, per fortuna le sue condizioni non sono gravi. “Maresciallo, ho fatto una sciocchezza. Mi scuso con tutti”: queste le sue parole, rivolte al Comandante della Stazione dei Carabinieri, dopo essere uscito dall’ospedale. Intanto il sindaco di Villamaina, Stefania Di Cicilia, ha chiesto l’intevento dei servizi sociali per aiutare l’anziano.