VIGNOLA SBRAITA, MA DE LUCA FA SPALLUCCE E INCONTRA BIANCARDI

VIGNOLA SBRAITA, MA DE LUCA FA SPALLUCCE E INCONTRA BIANCARDI

5 Novembre 2018 0 Di Sandro Feola

Il Governatore deve essere dispiaciuto per l’esito delle elezioni provinciali di Avellino, ma nonostante le proteste decisamente vibranti di Michele Vignola, almeno finora non è che si sia scomposto più di tanto. Stando ai bene informati, l’inquilino di Santa Lucia non si straccerà le vesti per gli oltre 300 amministratori democrat che hanno votato contro l’elezione del sindaco di Solofra alla presidenza di Palazzo Caracciolo.

domenico biancardi lacrime

Il Presidente della Provincia

Pur avendo previsto che De Luca non sarebbe intervenuto in maniera particolarmente incisiva durante la campagna elettorale, non avevamo immaginato che questa sua indifferenza fosse tale da portarlo persino a evitare la presentazione dei candidati del Pd, né che si sarebbe guardato bene dal fare dichiarazioni di rito del tipo: “E’ il candidato unitario, votatelo”, o “Chi non lo vota è fuori dal Pd.” Nulla. Niente. Nisba. Vincenzo De Luca da Salerno, ad un anno dalla scadenza del suo mandato, si è guardato bene dall’entrare in una competizione che era, tutto sommato, un derby interno al centrosinistra, data la sostanziale inconsistenza del centrodestra. E’ innegabile, infatti, che la lista Proposta Civica, quella che poi ha fatto la differenza, ha raccolto buona parte della coalizione che non ha gradito una scelta del candidato presidente così poco condivisa con il corpo elettorale.

Michele Vignola

Alle prossime elezioni regionali mancano 18 mesi. Politicamente è come se si votasse dopodomani. Ma questa seconda repubblica, che è una orribile e interminabile fase di transizione, non ci consente di escludere evoluzioni tanto repentine quanto clamorose. E questo un politico scaltro e intelligente come Vincenzo De Luca lo sa, come sa bene che il neo eletto presidente dell’Amministrazione provinciale si è dichiarato libero da appartenenze partitiche. E anche in ragione di ciò, già questa settimana il Governatore riceve Domenico Biancardi, accogliendolo, al di là del bon ton istituzionale, con tutti gli onori del caso. Magari a colazione da “Gennaro a Santa Lucia”. Paccheri ai frutti di mare e un ottimo Greco di Tufo. Alla salute di tutti. Vignola compreso.