CONTROLLI ALLE FONTANE. DIVIETO DI UTILIZZO DELL’ACQUA NEL CENTRO STORICO DI AVELLINO

CONTROLLI ALLE FONTANE. DIVIETO DI UTILIZZO DELL’ACQUA NEL CENTRO STORICO DI AVELLINO

9 Febbraio 2018 0 Di La redazione

Il sindaco di Avellino Paolo Foti ha firmato un’ordinanza che dispone, a scopo precauzionale, il divieto di utilizzo dell’acqua dai rubinetti del centro storico di Avellino ed aree adiacenti. Il provvedimento si è reso necessario in seguito a controlli di routine dell’Alto Calore – si legge nel dipositivo – “Eseguiti presso la fontana pubblica di Piazza Duomo e Corso Umberto”. Come da prassi, le stesse analisi sono state riscontrate dall’Asl  “Sono emersi – si legge ancora – parametri microbiologici superiori alla norma e, pertanto, l’acqua non risultava idonea al consumo umano”. E’ importante sottolineare che,  sempre dall’ordinanza sindacale, si apprende che da medesimi controlli eseguti sulla fontana di Rione Mazzini, alimentata dallo stesso serbatoio, non è stato rilevato alcun problema. Altri controlli sono in corso. Il provvedimento di natura cautelativa prevede il divieto “Per il consumo umano e per uso potabile ed alimentare sino ad avvenuto ripristino delle condizioni di conformità dell’acqua erogata ai parametri di legge”. Nell’ordinanza integrale che potrete leggere e scaricare qui di seguito (ordinanza) sono elencate le strade escluse dal divieto di utilizzo. Si tratta solo di ipotesi ma a determinare queste situazioni possono essere state: frane che travolgono le tubature, l’abbeveraggio di animali alle fontane pubbliche o guasti rilevanti a condotte e sottoservizi. Fino al chiarimento e al contrordine (fonti non confermate stimano in 24-48 ore il rientro dell’ordinanza) stop all’uso di acqua nel cuore di Avellino. Al momento, oltre al comunicato stampa diramato dal Comando dei Vigili Urbani, non si hanno altre informazioni dirette sul caso.