“VICENDA MONTATA IN UN CLIMA DI CACCIA ALLE STREGHE”. COSI’ ORTENSIO ZECCHINO SULLE ACCUSE AL RETTORE DI AVER FAVORITO IL FIGLIO.

“VICENDA MONTATA IN UN CLIMA DI CACCIA ALLE STREGHE”. COSI’ ORTENSIO ZECCHINO SULLE ACCUSE AL RETTORE DI AVER FAVORITO IL FIGLIO.

27 Settembre 2017 0 Di Monica De Benedetto

Dopo Firenze anche Napoli viene coinvolta nelle inchieste sulle università. Al Suor Orsola Benincasa il rettore e tre commissari sono accusati di aver favorito il figlio dell’ex Ministro Ortensio Zecchino, Francesco, a cui venne affidato un posto di ricercatore. Tutto parte nel 2004 dal ricorso di una candidata esclusa. Per Ortensio Zecchino una vicenda montata solo perchè si tratta del figlio di un Ministro.

Guarda il servizio: