AVELLINO: GIORNATA DI TAMPONI. LAEZZA ED ERRICO PROSSIMI AL RITORNO IN CAMPO

AVELLINO: GIORNATA DI TAMPONI. LAEZZA ED ERRICO PROSSIMI AL RITORNO IN CAMPO

14 Aprile 2021 0 Di Michelangelo Freda

Proseguono gli allenamenti in casa Avellino in vista della gara, in trasferta, contro la Vibonese. Questa mattina il gruppo squadra si è sottoposto regolarmente ai tamponi di controllo, l’ultimo giro dovuuto alla positività di Emanuele Santaniello, evidenziata la settimana scorsa. Intanto, mister Braglia valuta la formazione titolare da metter in campo sabato.

C’è da fare i conti con le assenze dovute alle squalifiche, rimediate per somma di ammonizioni, che terranno lontano dal campo giocatori come Tito, Dossena e Carriero. Al tempo stesso, il tecnico, sa che questa potrà esser l’occasione per far scendere in campo i giocatori che hanno trovato meno spazio. Al posto di Tito probabilmente vederemo in campo, dal primo minuto, Emanuele Adamo, che ha convinto il tecnico quando chiamato in causa. Baraye, al momento, non sembra nella migliori condizione fisica possibile e difficilmente verrà utilizzato dal primo minuto. Ipotizzabile un suo utilizzo a gara in corsa per far rifiatare Adamo.

A centrocampo, quasi sicuramente, troverà spazio Alberto De Francesco, rientrato dal covid la scorsa settimana e subentrato nel secondo tempo al posto di Aloi. Da ridisegnare la linea difensiva dopo l’infortunio rimediato da Luigi Silvestri nella gara contro il Bari. Il difensore siciliano ha evidenziato la rottura del malleolo e il suo posto dovrebbe esser coperto da Gabriele Rocchi. Al posto di Dossena, squalificato, tornerà titolare Mirko Miceli.

Ovviamente, Braglia, osserva da vicino il recupero di Laezza ed Errico. Il capitano biancoverde oramai è prossimo al ritorno in campo. Già contro il Bari, l’allenatore, lo aveva mandato a riscaldarsi, segno evidente che il giocatore sta riprendendo la condizione fisica tale da permettergli di svolgere 20 minuti di partita. Stesso discorso anche per Andrea Errico. Il calciatore romano si allena con costanza per poter entrare in campo per aiutare i compagni di squadra dopo il lungo stop che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco, ipotizzabile un suo utilizzo contro la Vibonese a gara in corso, in modo tale da fargli fare minutaggio in vista dei playoff.