VIAGGIO NELLA CANDELORA SOSPESA. MARTEDI’ 2 FEBBRAIO DIRETTA CANALE 90 (ORE 15)

VIAGGIO NELLA CANDELORA SOSPESA. MARTEDI’ 2 FEBBRAIO DIRETTA CANALE 90 (ORE 15)

1 Febbraio 2021 0 Di La redazione

«Imperversi pure il vento e il turbine s’agiti per la montagna: niente può porre ostacolo alla fede che ascende; che anzi il nievo lenzuolo che ammanta l’erta faticosa par che s’intoni al candore della cera, deputata a simbolo eloquente nella solennità della Purificazione: il candore della neve a quello della cera assurgono bellamente a grande significato di purezza e di amore».

Correva l’anno 1925 e con queste armoniose parole i monaci benedettini descrivevano, minuziosamente, nelle “Cronache dal Santuario” del bollettino bimestrale, le celebrazioni del 2 febbraio.

Anno 2021: nel pieno della pandemia che il mondo affligge, la riscoperta e il recupero degli antichi valori segnano il presente e, probabilmente, il futuro della cerimonia – di fede e folclore – che sin dalle origini animano la vetta al monte Partenio.

Nel giorno della Candelora “sospesa”, col divieto di assembramenti, l’obbligo di salita solo in funicolare per assistere alle cerimonie religiose e la capienza massima di 250 fedeli in Abbazia, Prima Tivvù e Telenostra accendono i riflettori della storia e della memoria.

Con l’ausilio di studiosi, amministratori ed associazioni, ripercorreremo i simboli ed i significati della festa nel corso dell’ultimo secolo. Dalle candele benedette, alle note danzanti delle tammurriate popolari, dal riconoscimento e la tutela dei diritti civili,  al recupero delle tradizioni tipicamente irpine.

L’appuntamento è a partire dalle ore 15 in diretta sul Canale 90 e in streaming sulle pagine Facebook di Prima Tivvù e Telenostra, una trasmissione che si annuncia ricca di storia e sorprese.

A MONTEVERGINE SI SALE SOLTANTO IN FUNICOLARE