Home / Attualità / VESUVIO SHOCK ! FAMIGLIE EVACUATE ED ARIA IRRESPIRABILE .GATTI COSPARSI DI BENZINA PER APPICARE LE FIAMME

VESUVIO SHOCK ! FAMIGLIE EVACUATE ED ARIA IRRESPIRABILE .GATTI COSPARSI DI BENZINA PER APPICARE LE FIAMME

E’ allarme: il Vesuvio è in fiamme, decine di famiglie evacuate,colonne di fumo che rendono l’aria irrespirabile, colme di cenere che s’è posata sulla città di Napoli, poi sui comuni vicini fino ad arrivare in Irpinia. L’incendio è doloso, l’hanno immediatamente appurato i carabinieri forestali che hanno individuato otto inneschi differenti, tutti partiti nello stesso momento.

Stavolta, però, chi ha dato fuoco al Vesuvio ha agito per rendere impossibile lo spegnimento: e lo ha fatto utilizzando anche animali, probabilmente gatti cosparsi di benzina e dati alle fiamme, che nelle loro disperate fughe hanno raggiunto la boscaglia più fitta dov’è impossibile intervenire con rapidità. I primi fuochi all’alba di ieri, due diversi focolai che a metà giornata si sono uniti generando un fronte di fuoco lungo due chilometri, impossibile da tenere sotto controllo. Subito sono scattate le procedure di emergenza: bloccate tutte le vie di accesso al vulcano di Napoli, evacuati diversi ristoranti e abitazioni. La Protezione civile regionale ha reso noto il dato comparativo degli incendi in Campania tra il 15 giugno ed il 10 luglio del 2016 (158), con quello del 2017, (927). La Procura di Torre Annunziata ha aperto un fascicolo di inchiesta sui roghi che in queste ore stanno interessando le aree del Vesuvio e diversi comuni della provincia di Napoli. L’accusa è di incendio doloso, per ora a carico di ignoti.

Circa Leonardo D'Avenia

Leonardo D'Avenia

Vedi Anche

“MISURA CAUTELARE DELL’ARRESTO SPROPORZIONATA”, COSI’ L’AVVOCATO DELLA DIPENDENTE DELLE POSTE DI GROTTAMINARDA.

“La misura cautelare degli arresti sproporzionata rispetto anche ad un’ipotesi di reato. Il rischio della ...

RAGAZZA DI BISACCIA PARTORISCE IN CASA. PARTO PRECIPITOSO

Emozione ma anche un po di preoccupazione questa mattina a Bisaccia quando una 28enne ha ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *