Home / Politica / VERTENZA IMS.D’AMELIO,MARRAZZO(PD):”GRAVE ASSENZA BITRON,PRONTA NUOVA CONVOCAZIONE”

VERTENZA IMS.D’AMELIO,MARRAZZO(PD):”GRAVE ASSENZA BITRON,PRONTA NUOVA CONVOCAZIONE”

Rosetta D'Amelio durante la seduta di insediamento del nuovo Consiglio regionale della Campania, rinnovato dopo le elezioni del 31 maggio scorso, Napoli, 09 luglio 2015. ANSA/CESARE ABBATE

“La Regione Campania farà di tutto per trovare una soluzione alla vertenza che interessa l’azienda IMS di Morra de Sanctis e assicurare il mantenimento dei livelli occupazionali evitando il concretizzarsi dell’ennesimo dramma economico-sociale in provincia di Avellino”. Così la presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D’Amelio, a margine dell’audizione IMS convocata dalla terza Commissione consiliare permanente guidata dall’on. Nicola Marrazzo, presso gli uffici della Presidenza del Consiglio regionale.

“Sono perplessa – aggiunge la presidente D’Amelio – per l’assenza dei rappresentanti della Bitron alla convocazione da parte di un’Istituzione come gli uffici della Presidenza del Consiglio regionale, nonché di una importante Commissione consiliare permanente competente delle Attività produttive. L’assenza al tavolo dell’azienda lascia irrisolto il punto centrale dell’audizione, ossia verificare la possibilità di continuare l’attività imprenditoriale nell’area industriale irpina”.
“Ho proceduto alla convocazione ad horas di una nuova audizione – dichiara il presidente della terza Commissione Nicola Marrazzo – cui saranno invitati a partecipare l’assessore regionale alle Attività Produttive Amedeo Lepore, l’Asi di Avellino, oltre alle proprietà di Bitron e IMS, gli amministratori e le parti sociali”.

 

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

DE STEFANO (FDI) A “FATTI PER LA POLITICA”. PARCHEGGIATORI? PER NOI NESSUN IMBARAZZO ALLA SOLIDARIETA’

Non solo Pd. Il dibattito su candidature e alleanze in Irpinia investe il centrodestra. Ospite ...

LAVERONE: FERITA AL POLPACCIO DESTRO SUTURATA, GIRONE DI ANDATA CONCLUSO

E’ stata suturata la profonda ferita lacero contusa al polpaccio destro rimediata da Lorenzo Laverone ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *