VERSO AVELLINO-VITERBESE, LE PROBABILI FORMAZIONI: NIENTE TURN OVER PER BRAGLIA, LAZIALI CON IL 4-3-3

VERSO AVELLINO-VITERBESE, LE PROBABILI FORMAZIONI: NIENTE TURN OVER PER BRAGLIA, LAZIALI CON IL 4-3-3

30 Gennaio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Giornata  di rifinitura per l’Avellino in vista della gara al Partenio Lombardi contro la Viterbese. Braglia valuta attentamente  la condizione dei suoi giocatori.  Il turn over, come annunciato dal tecnico in conferenza stampa, si farà mercoledì contro il  Bisceglie. Braglia, dalla gara contro la Viterbese, vuole avere ulteriori certezze sull’undici titolare. La settimana di lavoro è andata bene, con il gruppo squadra al completo, che ha dato modo di valutare gli sviluppi sul piano di gioco.

La formazione titolare dovrebbe esser la stessa vista contro la Turris domenica scorsa.  Tra i pali c’è la certezza di Francesco Forte, portiere che si sta mettendo in mostra ad Avellino con parate provvidenziali. Difesa  a tre composta da Luigi Silvestri, Miceli e Illanes.  Il centrocampo sarà composto da Ciancio, D’Angelo, Aloi, Carriero e Tito giocatori che hanno ben figurato nelle ultime giornate,  con prestazioni in salita. Probabilmente  ci sarà qualche cambio sul fronte offensivo. Braglia, come sappiamo, non ha trovato il tandem offensivo titolatissimo, preferendo una rotazione degli attaccanti a seconda delle necessità. In avanti dovrebbe scendere in campo Santiello e Maniero, con il primo preferito a Fella.

In casa Viterbese,  si lavora per replicare la buona prestazione  vista nel turno infrasettimanale contro il Catanzaro, con la gara terminata a reti inviolate. La squadra laziale dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 con con Daga tra i pali. Urso, Markic, Mbende e Baschirotto in difesa. Palermo, Bensaja e Salandria in mezzo al campo. In attacco spazio al tridente composto da Simonelli, Rossi e Murilo. Da valutare se il tecnico opetarà per l’ingresso in campo del giovane Dopo, arrivato ieri sera in prestito dal Torino.