VENTICANO. 12 CHILI DI MATERIALE CERAMICO E 6 CATALIZZATORI DI DUBBIA PROVENIENZA: DUE BULGARI DENUNCIATI DAI CARABINIERI

VENTICANO. 12 CHILI DI MATERIALE CERAMICO E 6 CATALIZZATORI DI DUBBIA PROVENIENZA: DUE BULGARI DENUNCIATI DAI CARABINIERI

7 Marzo 2020 0 Di La redazione

Ricettazione in concorso: è il reato di cui dovranno rispondere un uomo ed una donna, denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano.

Prosegue la capillare attività di controllo del territorio che i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino svolgono nel loro quotidiano impegno volto a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nel pomeriggio di ieri, a Venticano, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile erano impegnati nell’esecuzione di un posto di controllo alla circolazione stradale allorquando fermavano un veicolo che, già ad una prima occhiata, appariva insolitamente carico per cui decidevano di approfondire il controllo di polizia.

A bordo del monovolume una coppia di cinquantenni, originari della Bulgaria.

All’esito della perquisizione gli operanti accertavano che i due trasportavano, in assenza di qualsiasi autorizzazione amministrativa, 6 catalizzatori e 12 chili di materiale ceramico normalmente contenuto all’interno dei medesimi.

Condotti in caserma per gli accertamenti, tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro poiché di dubbia provenienza e la coppia deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.