VARIANTI IN CAMPANIA. IL VIROLOGO ATRIPALDI: “MONITORIAMO RESISTENZA AI VACCINI”

VARIANTI IN CAMPANIA. IL VIROLOGO ATRIPALDI: “MONITORIAMO RESISTENZA AI VACCINI”

27 Aprile 2021 0 Di La redazione

Il Dott. Luigi Atripaldi, direttore del dipartimento di biochimica clinica e microbiologia dell’Ospedale dei Colli di Napoli, è intervenuto durante lo Speciale di Prima Tivvù andato in onda sul canale 90 parlando delle nuove varianti e degli effetti che queste potrebbero avere sui vaccini.

“Abbiamo organizzato da qualche mese una sorveglianza per le varianti, cosi come ci è stato indicato dall’Istituto Superiore Sanitario.

In questo momento è importante tracciare le varianti che possono dare problemi per quanto riguarda la resistenza degli anticorpi dei vaccini.

Si sta principalmente cercando di verificare la presenza all’interno del nostro territorio di campioni con variante sudafricana o brasiliana e soprattutto si sta cercando di capire se quest’ultime possono dare resistenze ai vaccini somministrati.

I test per rilevare queste varianti sono presi a campione su tutta la Campania, prestando una particolare attenzione ai pazienti del Cotugno con particolare criticità.

Analizziamo anche campioni di soggetti vaccinati per capire se l’infezione è legata ad una variante che evidentemente ha la capacità di resistere al vaccino.

Per il momento non sembra ci siano queste resistenze perciò dobbiamo vaccinare con molta velocità per evitare che ci siano in seguito.

È un virus che ha una grande capacità di trasformazione, perciò dobbiamo usare tutte le precauzioni possibili.

Non sappiamo se dovremo ancora vivere a lungo con le varianti, ma quello che ad oggi sappiamo è che l’unico modo per aggredire questo virus, bloccando la sua circolazione, è la vaccinazione”