VACCINAZIONI IN FARMACIA. CIAMPI DENUNCIA RITARDI E SOLLECITA LE ASL

VACCINAZIONI IN FARMACIA. CIAMPI DENUNCIA RITARDI E SOLLECITA LE ASL

6 Giugno 2021 0 Di La redazione

Avellino, Benevento, Salerno e Caserta sono ancora fuori dalla campagna vaccinale.

Parte domani mattina nelle Asl di Napoli – dice il consigliere regionale dei Cinque Stelle – la campagna vaccinale anche nelle farmacie. I farmacisti mettono a disposizione la propria professionalità per contribuire così in maniera decisiva alla copertura del numero più alto possibile di cittadini. L’operazione invece non riguarda ancora le Asl delle province della Campania, Benevento, Caserta, Avellino e Salerno.

La piattaforma delle Asl dovrebbe raccogliere immediatamente le prenotazioni per una fascia di popolazione dai 12 anni in poi. Dunque si tratta di un importante risultato che viene vanificato, anche perché i farmacisti si sono formati per effettuare le vaccinazioni. Mi chiedo quale siano i motivi di questo ritardi, e sollecito i manager delle Asl competenti ad avviare immediatamente le operazioni. Non siamo ancora fuori dalla pandemia.