Home / Cronaca Avellino / UTENZE INTESTATE A DEFUNTI.DENUNCIATI PADRE E FIGLIO

UTENZE INTESTATE A DEFUNTI.DENUNCIATI PADRE E FIGLIO

Per non pagare le bollette dell’energia elettrica,avevano intestato le utenze a familiari deceduti e anche ad un ignaro, loro conoscente. L’escamotage però è stato scoperto dai carabinieri e due uomini, padre e figlio sono stati denunciati.

Il raggiro è stato accertato perché l’uomo,che veniva continuamente contattato dall’ENEL per il pagamento di fatture riferite ad utenze che lo stesso non aveva mai attivato, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per capire quello che stava succedendo.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

AVELLA, SORPRESO IN POSSESSO DI HASHISH : 45ENNE DENUNCIATO PER SPACCIO

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno denunciato un 45enne di Napoli ritenuto responsabile di ...

ANDRETTA, FURTO DI ENERGIA ELETTRICA: 70ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *