UN QUADRO DI GENEROSO VELLA SULLA COPERTINA DEL LIBRO DI STEFANIA LEONE

UN QUADRO DI GENEROSO VELLA SULLA COPERTINA DEL LIBRO DI STEFANIA LEONE

27 Giugno 2019 0 Di La redazione

E’ in vendita nelle librerie e su internet il libro “Giovani. Identità, linguaggi e spazio pubblico digitale” a cura della prof.ssa Stefania Leone dell’Universita’ di Salerno con in copertina un’opera dell’ avellinese Generoso Vella .
Per l’artista irpino è la terza copertina che accoglie un suo quadro e la seconda volta con la casa editrice Franco Angeli.

Il dipinto è stato selezionato dalla webgallery http://www.chiamatallearti.it, a cui l’ artista ha aderito partecipando al progetto nato da una partnership tra l’Osservatorio Culture Giovanili dell’ Università degli studi di Salerno e la Regione Campania con la finalita’ di promuovere , divulgare e analizzare le forme espressive contemporanee.

Il quadro scelto è ” Paesaggio con ponte” , tra i piu’ recenti, del ciclo ”Percezioni urbane”al quale appartengono dipinti che rappresentano metropoli e centri urbani in cui si concentrano mobilità, rapidità e simultaneità che incidono profondamente sulle forme stesse della città e sugli abitanti. Città in continua trasformazione ed evoluzione che presentano anche le aspettative di chi le vive come la ridistribuzione del benessere e la garanzia di un’occupazione e di una serenità collettiva.

Il volume, curato dalla prof.ssa Stefania Leone, presenta alcuni spaccati del mondo giovanile emersi da indagini empiriche e riflessioni teoriche nell’ambito di ricerche coordinate o con la partecipazione di studiosi dell’Osservatorio Giovani OCPG dell’Università degli Studi di Salerno. L’obiettivo del testo è mostrare alcuni tratti rilevanti dello scenario italiano sui temi che contraddistinguono la fascia giovanile tra i 18 e i 35 anni, ovvero i millennials e, per i più giovani di questo range, la generazione Zeta, avvalendosi di basi dati aggiornate.
Per Generoso Vella un altro interessante traguardo che si aggiunge a un percorso avviato e ricco di esperienze nel campo della cultura e dell’arte. Vella è pittore, giornalista pubblicista e presidente dell’associazione Nel segno dell’arte, cura l’ufficio stampa per associazioni e privati, organizza mostre personali , collettive, rassegne e laboratori creativi .

Tra i progetti piu’ recenti a cui ha partecipato, la mostra itinerante su Toto’, ospitata in diverse localita’ italiane , e la collettiva ”Il libro illeggibile – Omaggio a Munari ” a Venezia. Pochi giorni fa un nuovo successo al carcere borbonico dove ha realizzato un’esposizione artistica e un laboratorio , in collaborazione con la Soprintendenza e con il patrocinio del Mibact, nell’ambito della Festa della musica. In preparazione una personale in alta Irpinia e un’opera per un’importante mostra a Napoli.