UN PROTOCOLLO DI LEGALITA’ CONTRO LA CAMORRA PER PROTEGGERE LA “NAPOLI-BARI”

UN PROTOCOLLO DI LEGALITA’ CONTRO LA CAMORRA PER PROTEGGERE LA “NAPOLI-BARI”

18 Ottobre 2019 0 Di La redazione

La Prefettura di Avellino rende noto che martedì prossimo sarà sottoscritto un Protocollo di legalità per alzare le difese contro le infiltrazioni mafiose nell’esecuzione dell’importante infrastruttura ferroviaria Napoli-Bari raddoppio Apice-Orsara.

Il “patto di ferro” sarà sottoscritto dalle Prefetture di Avellino e Benevento, da Rete Ferroviaria Italiana, l’impresa esecutrice dei lavori, gli Ispettorati Territoriali del Lavoro ed i sindacati di Irpinia e Sannio.

Il testo del protocollo di legalità è stato approvato con modifiche dal Comitato di coordinamento per l’Alta Sorveglianza delle Infrastrutture e degli Insediamenti Prioritari. All’incontro prenderà parte anche il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia.