UN MILIONE DI EURO PER GLI SPRAR DELL’AMBITO A 1. AD ARIANO 12 MIGRANTI.

3 agosto 2017 0 Di Monica De Benedetto

Struttura comunale “Ex macello”

Un milione di euro all’anno per lo Sprar dell’Azienda Consortile dei Comuni dell’Ambito Territoriale A1 attraverso il decreto Minniti. Ad Ariano individuata sede in località Sant’Antonio per ospitare non più di 12 migranti.

La Prefettura di Avellino ha ufficializzato l’avvenuto finanziamento dello SPRAR per l’Ambito A1 di circa un milione di euro per un totale di 60 posti. Il decreto del Ministro Minniti con il quale sono state assegnate le risorse del Fondo Nazionale per le politiche ed i servizi dell’asilo agli Enti Locali che hanno presentato nuovi progetti, ammette a finanziamento quello dell’Azienda Speciale Consortile per la gestione associata delle Politiche Sociali nei Comuni dell’Ambito Territoriale A1. Quattro i comuni che avevano aderito: Ariano Irpino, Paternopoli, Sant’Angelo all’Esca e Frigento. In questa fase si stanno effettuando i sopralluoghi alle strutture per verificare se rispondono alle esigenze dettate dal bando. Ad Ariano individuata una struttura comunale in località San Antonio, l’ex Macello, già oggetto nel passato di un importante ristrutturazione. Se sarà ritenuta idonea ospiterà non più di 12 migranti visto che ad Ariano già soggiornano in strutture private circa 110 migranti.