UN GIRONE DI ANDATA DALLE MILLE SFUMATURE. 31 PUNTI E LA VOGLIA DI MIGLIORARE

UN GIRONE DI ANDATA DALLE MILLE SFUMATURE. 31 PUNTI E LA VOGLIA DI MIGLIORARE

18 Gennaio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Una vittoria importante ma che lascia all’Avellino la consapevolezza di dover fare di più nelle prossime gare. Un successo contro la Cavese che vale tanto in ottica classifica e che lascia ai lupi il terzo posto solitario in attesa del recupero tra Viterbese e Catanzaro. In linea con gli obiettivi, sicuramente, dal punto di vista della graduatoria e dei punti conquistati con tutte le difficoltà del caso, dettate da covid ed infortuni. Si chiude un girone d’andata che colloca l’Avellino tra le grandi, con la Ternana che sembra irraggiungibile e con un Bari che si dimostra sì forte, ma comune mortale. I biancoverdi ammirati contro la Cavese si sono resi protagonisti di un’ottima mezz’ora, dove hanno fatto la partita e trovato il gol del vantaggio con Adamo al 10’. Una rete che forse ha dato troppa sicurezza ai lupi, incapaci di fare male e chiudere la partita successivamente, anzi, troppo rinunciatari in alcune circostanze ed addirittura baciati dalla fortuna in occasione delle due grandissime parate di Francesco Forte, prima su Bubas nel primo tempo, poi alla mezz’ora della ripresa su De Paoli, per non parlare del tiro nell’ultima azione di Germinale finito alto sopra la traversa. E’ pur vero che il 2-0 poteva arrivare con Fella, sul quale Russo si è superato, ma dall’Avellino ci si aspettava sicuramente di più. Buono l’ingresso di Carriero, che va al tiro due volte, buona la prova da titolare di Illanes, subito gettato nella mischia, ma è davanti che i lupi fanno più fatica. Manca continuità di rendimento e manca pericolosità da parte di un attacco che necessità di maggiore imprevedibilità. Terzo risultato utile consecutivo per l’Avellino dopo Vibonese e Teramo, 7 punti in tre match e la trasferta di Torre del Greco all’orizzonte. Serve comunque una scossa dal punto di vista delle prestazioni. Braglia lo sa.

CONTATTO SPORT ALLE 21.05: OSPITE CARRIERO 

Di questo e di tanto altro ne parleremo stasera a Contatto Sport alle 21.05. Ospiti il centrocampista Giuseppe Carriero e il giornalista Rino Scioscia. Tanti i collegamenti per quanto riguarda la Serie C e da casa Turris. Vi aspettiamo a Contatto Sport su Prima Tivvu e Telenostra!