Home / Cronaca Avellino / UBRIACO ALLA GUIDA A ZIG ZAG SULLA STRADA, I CARABINIERI GLI SALVANO LA VITA E LO DENUNCIANO

UBRIACO ALLA GUIDA A ZIG ZAG SULLA STRADA, I CARABINIERI GLI SALVANO LA VITA E LO DENUNCIANO

CARABINIERI DI NOTTE POSTI

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un uomo sorpreso alla guida della propria autovettura sotto gli effetti dell’alcol.

È stato un utente della strada a segnalare al numero di pronto intervento “112”, l’andatura anomala e nel contempo pericolosa, di un’autovettura che nel cuore della notte percorreva la S.S. 401 nel Comune di Calitri.

L’operatore immediatamente comprendeva che dietro quell’animosa segnalazione si celava una situazione altamente pericolosa per la circolazione stradale e pertanto forniva dettagliate indicazioni alle autoradio di turno in quella zona al fine di intercettare il mezzo segnalato.

In brevissimo tempo l’equipaggio della Stazione di Andretta intercettava quel veicolo: una berlina che percorreva a zig-zag a velocità sostenuta un tratto di strada in discesa.

Bloccata la corsa dell’auto, i militari procedevano quindi al rituale controllo. Alla guida vi era un 40enne potentino che, dopo qualche “bicchierino” di troppo aveva fretta di rincasare.

Dal test alcoolemico emergevano valori superiori al limite massimo consentito per la guida.

L’uomo veniva pertanto deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per il reato di guida in stato di ebbrezza e la patente di guida gli è stata ritirata.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

POZZI, SCUOLE ED AMBULATORI NEL BENIN. QUESTA SERA A FLUMERI RACCOLTA FONDI PER LA NUOVA MISSIONE.

Serata di beneficenza a Flumeri in favore delle popolazioni del Benin. Una delegazione dell’Associazione “Regina ...

FELICE MANGANIELLO SCOMPARSO NEL NULLA . I FAMILIARI CHIEDONO AIUTO A TUTTI PER POTERLO RIABBRACCIARE

Da questa mattina non si hanno più notizie di Felice Manganiello 50enne di Montemiletto. I ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *