TURRIS-AVELLINO: BRAGLIA VALUTA LE SCELTE IN DIFESA. MANIERO CHIAMATO ALLA PROVA DEL NOVE

TURRIS-AVELLINO: BRAGLIA VALUTA LE SCELTE IN DIFESA. MANIERO CHIAMATO ALLA PROVA DEL NOVE

22 Gennaio 2021 0 Di Michelangelo Freda

L’Avellino continua la preparazione in vista della gara contro la Turris. Seduta pomeridiana per la squadra di mister Braglia che sta provando gli schemi e la formazione in vista della gara di domenica pomeriggio, in programma alle ore 17.30 allo stadio Liguori di Torre del Greco.

L’arrivo di Illanes da la possibilità al tecnico di poter provare diverse soluzioni in difesa ma tutto dipenderà anche dalle scelte che verranno fatte a centrocampo. Se da un lato,  Adamo,  ha convinto nel ruolo di mezz’ala, non è escluso che il tecnico possa pensare di schierarlo nella sua posizione originaria, cioè esterno destro, spostando Ciancio nelle retrovie. Una scelta simile porterà obbligatoriamente a fare delle considerazione in difesa con vari giocatori che meriterebbero il posto da titolare, ma  al tempo stesso, il tecnico, potrebbe anche pensare di far rifiatare qualcuno. Il difensore argentino, arrivato nel mercato di riparazione, ha già conquistato un posto da titolare; stesso discorso per Luigi Silvestri che, nonostante qualche errore, è da considerare un titolare inamovibile. Tutto questo, porta a credere, che il tecnico possa scegliere di far riposare Mirko Miceli. Insomma, due posti per tre maglie in difesa.

Intanto il centrocampo non dovrebbe subire delle modifiche anche se, l’inserimento di Adamo nel ruolo di esterno, porterà all’inserimento di Carriero o De Francesco in mezzo al campo vicino ad Aloi e D’Angelo. Per quanto riguarda l’attacco, Braglia è intenzionato a dar continuità alla coppia Fella-Maniero. Quest’ultimo è stato oggetto di discussione in sala stampa con il tecnico biancoverde pronto a spronarlo pubblicamente,  sottolineando l’importanza del giocatore che finora non ha dato il meglio di sé.