TRE RAGAZZINI ED UNA DONNA INTOSSICATI DA MONOSSIDO AD ARIANO. STUFA MAL FUNZIONANTE

TRE RAGAZZINI ED UNA DONNA INTOSSICATI DA MONOSSIDO AD ARIANO. STUFA MAL FUNZIONANTE

6 Gennaio 2019 0 Di admin

Brutta Befana per tre ragazzini di 9, 14 e 16 anni e per una donna di 35 di Ariano, rimasti intossicati dal monossido. Ad avere la paggio la bambina di quasi nove anni che è stata ricoverata in pediatria, mentre gli altri sono stati messi sotto trattamento e restano sotto osservazione. Hanno davvero rischiato grosso. Spesso il monossido di carbonio è letale anche perchè è inodore ed incolore e quindi difficilmente ci si accorge della fuga. A causare l’intossicazione il cattivo funzionamento della stufa, evidentemente rimasta accesa anche nella notte a causa delle temperature sotto lo zero di questo periodo. Per fortuna verso le 5 di questa mattina uno dei componenti della famiglia di zona Ficucelle si è accorto del problema ed ha allertato il 118 evitando il peggio. Sul posto le ambulanze ed i soccorritori di Ariano e Montecalvo.