TORNA L’ANCONA NEL CALCIO PROFESSIONISTICO, OK ALLA FUSIONE CON IL MATELICA. IL PESCARA VICINO AD AUTERI

TORNA L’ANCONA NEL CALCIO PROFESSIONISTICO, OK ALLA FUSIONE CON IL MATELICA. IL PESCARA VICINO AD AUTERI

16 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

L’Ancora torna nel calcio professionistico dopo l’accordo raggiunto con il Matelica. Infatti, i due club hanno raggiunto l’intesa per effettuare una fusione e riportare il calcio professionistico nella città marchigiana. Il club, nella stagione 2021/22 si chiamerà Ancora Matelica per poi adottare la denominazione definitiva in Ancona Calcio con i match che verranno disputati presso lo stadio Del Conero.

Intanto in Serie C, mentre l’Avellino attende di comunicare ufficialmente l’accordo raggiunto con il diesse Di Somma e il tecnico Braglia, molti club sono attivi in vista della prossima stagione. Nelle prossime ore è attesa la rescissione tra Auteri il Bari con l’allenatore corteggiato dal Pescara con la quale avrebbe già trovato un accordo. La Juve Stabia corteggia il tecnico dell’Albinoleffe, Marco Zaffaroni, che ha disputato un’ottima stagione nel girone A. La trattativa non è facile data l’intenzione del club lombardo di confermarlo.

In casa Catanzaro, dopo la delusione nei playoff, si lavora al prossimo ruolo di diesse. La scelta per il ruolo di direttore sportivo verrà presa tra tre candidati: Alfio Pelliccioni, Matteo Lauriola e Ivano Pastore. Ieri si è svolto l’incontro con l’ex Cesena, entro domani la decisione di Noto a riguardo. Voci sembrano dare in pole Pelliccioni mentre appare più staccato Pastore.

Sul fronte mercato sembra attiva la Turris. Dopo aver sondato Santaniello, calciatore dell’Us Avellino, il club campano sta puntano a Lorenzo Valeau, reduce dall’esperienza con Catania e Imolese per corsia di sinistra. Trattativa ancora in alto mare, ma la società di Torre del Greco sembra già molto attivo sul mercato.