TORNA L’ACQUA AL PARTENIO, MA IL CALCIO AVELLINO SI ALLENERA’ AL COUNTRY

TORNA L’ACQUA AL PARTENIO, MA IL CALCIO AVELLINO SI ALLENERA’ AL COUNTRY

4 Settembre 2018 0 Di La redazione

Da stamane è stata risolta la questione acqua al Partenio-Lombardi dopo che il presidente dell’Us Avellino 1912 srl Walter Taccone ha consegnato un ulteriore bonifico e il piano di rientro per pendenze che si aggirano intorno ad una somma complessiva di circa 60mila euro. L’Alto Calore Servizi, accertato positivamente il piano di rientro e il pagamento di circa metà dell’incasso totale, ha ripristinato la fornitura idrica al Partenio-Lombardi. Nel frattempo, però, manca a tutt’ora la delibera comunale per il via libera al Calcio Avellino Ssd di utilizzare l’impianto. Ieri era in programma la giunta che avrebbe dovuto firmare la delibera, ma il tutto era stato posticipato a stamane alle ore 9. Neanche stamattina, però, la giunta si è riunita con un nuovo rinvio nel pomeriggio. E così almeno per oggi gli atleti di mister Graziani non si alleneranno presso la principale struttura cittadina. Pochi istanti fa, infatti, i dirigenti biancoverdi hanno predisposto l’organizzazione della ripresa degli allenamenti presso il Country Sport di Picarelli. La conferma è arrivata anche tramite una nota stampa emessa dalla società. Alla base della decisione assunta dal Calcio Avellino Ssd sembrerebbe ci sia anche la momentanea indisponibilità degli spalti del Partenio-Lombardi per i tifosi. Insomma un ulteriore problema che se confermato potrebbe far posticipare ulteriormente l’utilizzo del Partenio. I dirigenti del Calcio Avellino, infatti, vogliono che l’impianto sia aperto al pubblico e stanno già lavorando alacremente anche perchè domenica è ufficialmente in programma il debutto in Coppa Italia contro il Nola. Fino a quando non sarà risolto il tutto, non si potrà procedere nemmeno alla stampa dei biglietti per assistere al match di domenica, che a questo punto potrebbe anche essere a rischio in mancanza delle autorizzazioni previste.