TERZO CASO DI TUBERCOLOSI AD AVELLINO IN UN MESE, RICOVERATO DIPENDENTE ALTO CALORE

23 giugno 2017 0 Di Michela Attanasio

Un dipendente dell’Alto Calore originario di Avellino in servizio nella sede di Mercogliano ricoverato nel reparto di malattie infettive del Moscati di Avellino affetto da tubercolosi. Non ci sarebbe alcun legame con i casi degli altri due bambini infettati, presumibilmente, dal rom che viaggiava sulla loro stessa linea bus.Il primario di malattie infettive Nicola Acone (che ha nel suo reparto attualmente 9 ricoveri per tbc) sottolinea nuovamente che i casi manifesti sono nella norma. “Non ci sono picchi della malattia”, assicura. Intanto i due bambini restano in osservazione. Le loro condizioni di salute sono buone ma data la tenera età hanno bisogno di un monitoraggio prolungato nel tempo.