Home / Natura&Ambiente / TEMPERATURE GIU’, NEVICA IN IRPINIA. IL FINE SETTIMANA DA INIZIO ALL’INVERNO

TEMPERATURE GIU’, NEVICA IN IRPINIA. IL FINE SETTIMANA DA INIZIO ALL’INVERNO

Posizione del Ciclone F3 per la sera-notte prossime. Previsione aree con maltempo, neve e quote
Nevicate su Sannio e Irpinia per tutto il fine settimana.
Posizione del Ciclone F3 per la sera-notte prossime. Previsione aree con maltempo, neve e quote Inverno ai nastri di partenza. Un vortice F3 alimentato da aria fredda è attivo sul Centrosud Italia. Termiche fredde di -1/-4°a 1300/1350 m hanno raggiunto il Centro-Nord Appennino facendo calare progressivamente i termometri, con zero termico tra 600 e 1200 m. Per oggi e Venerdì, maltempo diffuso al Centro-Sud con piogge e temporali forti, anche maltempo intenso sul medio Adriatico, Abruzzo, Molise, Gargano con nubifragi sulle coste.
Attenzione alla NEVE che cadrà abbondante sul Centro Appennino, tra Sud Marche, Abruzzo, Molise e Est Lazio a quote via via più basse, mediamente a 500/900 m. Ma vediamo nel dettaglio le regioni più colpite dalla neve in questi prossimi due giorni di inverno appenninico.
MARCHE –
Neve in collina, 400/500 m, ma anche più in basso venerdì mattina, sulle province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno. Accumuli stimati anche sui 40/50 cm sull’Ascolano a partire dai 500/600 m, fino a 60/70 cm più in alto.
ABRUZZO –
Neve intensa lungo tutto l’Appennino dai 400/500 m. Possibili accumuli anche di 1 metro a partire dai 900 m, 40/50 cm a 500/600 m.
EST LAZIO – 10/30 cm sul Reatino a partire dai 400/500 m; 5/20 cm dagli 800/900 m sul Frusinate, specie orientale.
MOLISE – 15/40 cm dagli 800/900 m; anche 70/90 cm più in alto. Sul Molise, alle quote 700/800 m, specie più meridionali, potrebbero alternarsi fasi di neve e di pioggia per una colonna termica meno stabile.CAMPANIA – Nevicate su Sannio e Irpinia mediamente tra 900 e 1200 m, con accumuli variabili tra 20 e 40 cm sopra i 1100/1200 m. La neve localmente, nei rovesci più forti, potrà scendere fino a 700/800 m, specie su alto Sannio. Anche su questa regione nella fascia 800/1000 m si alterneranno fasi di neve con altre di pioggia per una colonna termica meno stabile. Sul resto del sud Appennino neve oltre i 1100/1300 m.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

PAZIENTI AIAS IN ALTA IRPINIA: ”UN’ODISSEA SUL NOSTRO PERCORSO AD HANDICAP”

POLITICHE 2018. DALL’AZIONE CATTOLICA UN APPELLO AD ANDARE A VOTARE

La nota stampa diffusa dall’Ac – Diocesi di Avellino – presieduta da Maria Grazia Acerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *