Home / Natura&Ambiente / TEMPERATURE GIU’, NEVICA IN IRPINIA. IL FINE SETTIMANA DA INIZIO ALL’INVERNO

TEMPERATURE GIU’, NEVICA IN IRPINIA. IL FINE SETTIMANA DA INIZIO ALL’INVERNO

Posizione del Ciclone F3 per la sera-notte prossime. Previsione aree con maltempo, neve e quote
Nevicate su Sannio e Irpinia per tutto il fine settimana.
Posizione del Ciclone F3 per la sera-notte prossime. Previsione aree con maltempo, neve e quote Inverno ai nastri di partenza. Un vortice F3 alimentato da aria fredda è attivo sul Centrosud Italia. Termiche fredde di -1/-4°a 1300/1350 m hanno raggiunto il Centro-Nord Appennino facendo calare progressivamente i termometri, con zero termico tra 600 e 1200 m. Per oggi e Venerdì, maltempo diffuso al Centro-Sud con piogge e temporali forti, anche maltempo intenso sul medio Adriatico, Abruzzo, Molise, Gargano con nubifragi sulle coste.
Attenzione alla NEVE che cadrà abbondante sul Centro Appennino, tra Sud Marche, Abruzzo, Molise e Est Lazio a quote via via più basse, mediamente a 500/900 m. Ma vediamo nel dettaglio le regioni più colpite dalla neve in questi prossimi due giorni di inverno appenninico.
MARCHE –
Neve in collina, 400/500 m, ma anche più in basso venerdì mattina, sulle province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno. Accumuli stimati anche sui 40/50 cm sull’Ascolano a partire dai 500/600 m, fino a 60/70 cm più in alto.
ABRUZZO –
Neve intensa lungo tutto l’Appennino dai 400/500 m. Possibili accumuli anche di 1 metro a partire dai 900 m, 40/50 cm a 500/600 m.
EST LAZIO – 10/30 cm sul Reatino a partire dai 400/500 m; 5/20 cm dagli 800/900 m sul Frusinate, specie orientale.
MOLISE – 15/40 cm dagli 800/900 m; anche 70/90 cm più in alto. Sul Molise, alle quote 700/800 m, specie più meridionali, potrebbero alternarsi fasi di neve e di pioggia per una colonna termica meno stabile.CAMPANIA – Nevicate su Sannio e Irpinia mediamente tra 900 e 1200 m, con accumuli variabili tra 20 e 40 cm sopra i 1100/1200 m. La neve localmente, nei rovesci più forti, potrà scendere fino a 700/800 m, specie su alto Sannio. Anche su questa regione nella fascia 800/1000 m si alterneranno fasi di neve con altre di pioggia per una colonna termica meno stabile. Sul resto del sud Appennino neve oltre i 1100/1300 m.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

MORTE MASUCCI. IL GIALLO RESTA FITTO IL DOLORE AUMENTA

Sulla morte del dentista Ugo Masucci si attende ancora una risposta, anzi la risposta. Com’è ...

SANITA’: ALAIA, SETTORE HA BISOGNO DI 4MILA UNITA’, BENE RICHIESTA DE LUCA A GOVERNO

“Il rilancio della sanità in Campania passa anche attraverso il rafforzamento della pianta organica, che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *