Home / Attualità / TEATRO. BILOTTA: “SIAMO ALLO STALLO PIU’ TOTALE. NESSUNA SOLUZIONE ALL’ORIZZONTE”

TEATRO. BILOTTA: “SIAMO ALLO STALLO PIU’ TOTALE. NESSUNA SOLUZIONE ALL’ORIZZONTE”

L’autosospensione del commissario liquidatore del Gesualdo Pino Terracciano oltre a creare un nuovo grattacapo al sindaco che dovrà individuare una nuova figura di riferimento non fa che inasprire il caso teatro in sede di consiglio comunale . Il consigliere Udc Alberto Bilotta ricostruisce la vicenda definendo la situazione uno stallo completo senza alcuna soluzione all’orizzonte: “Non si vede spiraglio per la soluzione – commenta Bilotta – una vicenda che parte dal lontano Marzo 2016 quando in consiglio il presidente Cipriano rassicurò tutti sullo stato di salute dell’istituzione. Poi nomina del commissario Feola ca settembre che a sua volta nominò  Terracciano per una ricognizione dei conti (ricognizione parziale per l’impossibilità di  reperire tutte carte a disposizione). Ricognizione che  termina a dicembre per poi annunciare la necessità di andare in consiglio comunale per la liquidazione e pagare così le maestranze. Attualmente  – continua Bilotta – non è stato pagato nemmeno un euro alle maestranze. Terraciano si auto sospende per la difficoltà di lavorare con gli uffici comunali. Insomma siamo allo stallo completo con due enormi questioni che definirei sociali. Da 11 mesi i lavoratori sono senza stipendio ed il  teatro riconosciuto dagli Avellinesi per la sua efficenza chiuso”. E poi c’è la questione relativa alle nomine del comitato di gestione, anche qui scontro tra minoranze e sindaco : “Abbiamo deciso di diffidato il sindaco per dargli  l’opportunità di mettersi in regola e ripristinare legittimità degli atti sulla procedura come  da regolamento e statuto. Se così non sarà  – conclude il consigliere  – ci muoveremo diversamente e in altre sedi “.

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

SCANDONE, SEKELJA E BUBALO SI AGGREGANO ALLA SQUADRA

La Sidigas Scandone Avellino comunica che da oggi si aggregheranno alla squadra per la preparazione ...

NAPOLI, VIOLENZA IN CARCERE A SECONDIGLIANO. LE PROTESTE DEL SAPPE

Ancora violenza e sangue nel Centro Penitenziario di Secondigliano e ad avere la peggio sempre ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *