SUD: NEL PIANO OPERE APPALTABILI ENTRO IL 2021 ANCHE LA AVELLINO – SALERNO

SUD: NEL PIANO OPERE APPALTABILI ENTRO IL 2021 ANCHE LA AVELLINO – SALERNO

14 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Promuovere la realizzazione e il completamento di opere in ambito ferroviario, stradale, idrico e edilizio. E’ uno degli obiettivi del piano messo a punto dal Governo per lo sviluppo del Sud, presentato oggi a Gioia tauro dal premier Giuseppe Conte e dai ministri Giuseppe Provenzano e Lucia Azzolina. Per quanto riguarda le infrastrutture, il piano del ministero prevede opere appaltabili entro il 2021 per 33,5 milioni di euro. I principali interventi, oltre all’avvio di nuove opere, riguardano la manutenzione programmata, l’ammodernamento, l’adeguamento e la messa insicurezza. Tra queste anche il raccordo autostradale Salerno-Avellino.

Le infrastrutture programmate sono, invece,pari a 54,8 miliardi di euro, di cui 46 miliardi di euro finanziati.

Fra gli interventi prioritari presentati dal ministro Provenzano sono indicati: il collegamento viario Ragusa-Catania; la strada statale 106 jonica; la SS 121 catanese; la SS 268 del Vesuvio; la SS 17 dell’Appennino abruzzese ed appulo-sannitico; la SS 16 adriatica; il raccordo autostradale Salerno-Avellino; la linea alta velocita’-alta capacita’ Salerno-Reggio Calabria; la linea alta velocita’-alta capacita’ Napoli-Bari e la linea Messina-Catania. Sono 27,5 i miliardi disponibili per interventi sulla rete ferroviaria, 5 per infrastrutture stradali, mentre 360 milioni sono destinati ad opere idriche a cui si aggiungono altri 600 milioni per interventi in altri settori.