STURNO. VEDONO I CARABINIERI E CAMBIANO STRADA, TENTANDO DI DISFARSI DELLA DROGA: DUE UOMINI DENUNCIATI PER SPACCIO

STURNO. VEDONO I CARABINIERI E CAMBIANO STRADA, TENTANDO DI DISFARSI DELLA DROGA: DUE UOMINI DENUNCIATI PER SPACCIO

2 Aprile 2020 0 Di La redazione

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”: è questo il reato di cui dovranno rispondere due uomini denunciati dai Carabinieri.

I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri, a Sturno: la pattuglia della Stazione di Frigento era impegnata in un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione del decreto del Governo in materia del contenimento della diffusione del Coronavirus quando non è passata inosservata la manovra di un’automobilista che alla vista dei Carabinieri tenta di eludere il controllo cambiando repentinamente direzione: a bordo dell’auto due uomini del posto, entrambi sulla quarantina, già noti alle Forze dell’Ordine.

Durante la fase del controllo, dal finestrino dell’auto viene lanciato un involucro, prontamente recuperato dagli operanti.

All’esito dell’attività, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato circa una decina di grammi di eroina e 3 di hashish, già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico dei predetti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.