STRAGE ACQUALONGA. SEQUESTRATE LE BARRIERE DI 12 VIADOTTI SULL’A16, INDAGATI TRE DIRIGENTI DI AUTOSTRADE

STRAGE ACQUALONGA. SEQUESTRATE LE BARRIERE DI 12 VIADOTTI SULL’A16, INDAGATI TRE DIRIGENTI DI AUTOSTRADE

3 Maggio 2019 0 Di Anna Guerriero

La procura di Avellino ha chiesto e ottenuto il sequestro preventivo delle barriere posizionate ai bordi di 12 viadotti lungo la A16 compreso Acqualonga. Si tratta dei ponti che insistono sulla tratta autostradale tra le uscite di Baiano e Benevento, precisamente i “Pietra Gemma”, “Acqualonga” (direzione Baiano-Avellino), “Carafone”, “Vallonato I e II”, “F. Lenza Pezze”, “Scofeta Vergine”, “Sabato”, “Boscogrande”, “Francia”, “Vallone del Duca” e “Del Varco”. Indagati tre dirigenti di società autostrade, Costantino Vincenzo Ivoi, Michele Renzi e Massimo Giulio Fornaci. Questi ultimi due sono imputati nel processo sulla strage di Acqualonga: il primo è stato condannato a 5 anni,il secondo è stato assolto in primo grado come l’ex amministratore delegato Giovanni Castellucci