STIPENDI GONFIATI ALL’ASL,ATTESI ULTERIORI SVILUPPI

STIPENDI GONFIATI ALL’ASL,ATTESI ULTERIORI SVILUPPI

10 Luglio 2020 0 Di La redazione

Per l’inchiesta sugli stipendi gonfiati all’Asl di Avellino sono attesi nuovi sviluppi.

Gli accertamenti, fino a questo momento eseguiti, hanno portato agli arresti domiciliari  di un 64enne di  Gesualdo mentre altre due persone,un uomo e una donna, sono indagati per truffa aggravata in concorso. L’uomo finito ai domiciliari,secondo l’accusa avrebbe trovato il sistema per far lievitare gli stipendi di un medico attualmente in pensione. Sarebbero state pagate tre mensilità per oltre 7 mila euro alla donna,commmessa in un negozio di Lioni, e cinque stipenti all’uomo, che lavora presso il 118 di Calitri