Non tutti sono milionari: migliaia di giocatori guadagnano meno di 50mila euro

Non tutti sono milionari: migliaia di giocatori guadagnano meno di 50mila euro

10 Luglio 2021 0 Di Michelangelo Freda

È stato pubblicato dall’INPS l’Osservatorio relativo al Fondo Pensione Sportivi Professionisti da cui emergono dei dati interessanti riguardanti gli stipendi dei calciatori. In effetti, è bene sdoganare quel luogo comune che vede i calciatori guadagnare migliaia di euro, se non milioni. In effetti, guardando nello specifico i dati forniti dall’INPS, si scopre che non è tutto oro ciò che luccica. Il 56% dei tesserati professionisti guadagna meno di 50mila euro lordi all’anno.

Altro che stipendi milionari, auto, barche a case di lusso. La maggior parte dei calciatori vive con uno stipendio discreto rispetto alla brevità della carriera. Attualmente, stando ai dati forniti dalla Figc, ci sono 3.882 tesserati. Di questi, sono 2.177 tesserati che percepiscono uno stipendio lordo fino ai 50 mila euro di cui 743 arrivano fino a 10mila euro. Ovviamente, questi dati, sono condizionati anche dall’organizzazione dei campionati. Salendo di categoria, ovviamente, sale anche il monte ingaggi della società e troviamo un 23%, pari a 884 tesserati, che guadagnano tra i 100.000 e i 700.000 euro e solo il 9,6% guadagna cifre superiori ai 700mila euro.

Al tempo stesso, è bene sottolineare, che tra gli atleti professionisti, i calciatori sono quelli che in media guadagnano di più. Basti pensare, che su 361 tesserati professionisti di altre discipline, solo 5 sportivi guadagnano cifre superiori ai 700mila euro in Italia.