STATISTICHE IMPIETOSE BOCCIANO IL SUD ITALIA CHE PERDE LA CLASSE MEDIA

30 gennaio 2017 0 Di Michela Attanasio

A parlare sono le statistiche. Le 2011 il 43.3% degli italiani si sentiva di appartenere al ceto medio. In 5 anni la percentuale è salita al 64.1%. di contro quasi il 51% nel 2011 si sentiva un componente della classe medio alta, 5 anni dopo la discesa catastrofica al 26.3. Sono molto pochi (3,6%) coloro che hanno conosciuto una mobilità sociale ascendente e in modo pressoché esclusivo chi apparteneva al ceto medio-alto (11,1%)..