SOLO I VIROLOGI ALLO STADIO, SPALTI CHIUSI FINO ALL’AUTUNNO 2021

SOLO I VIROLOGI ALLO STADIO, SPALTI CHIUSI FINO ALL’AUTUNNO 2021

17 Dicembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

Porte chiuse fino all’autunno 2021. Cosi si sono espressi i medici del comitato tecnico scientifico per quanto riguarda l’apertura degli stadi. Una notizia che fa gelare il sangue a tutti gli appassionati di calcio che dovranno ancora assistere alle gare mediate la Pay tv, divenendo sempre di più consumatori che protagonisti sugli spalti.

Tutto questo evidenziato dalle parole del dottor Massimo Galli,  direttore del reparto di malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano, che ha sottolineato l’inutilità di parlare di un possibile ritorno di tifosi sugli spalti degli stadi italiani. I virologi, al contrario di quanto mostrato dalla politica, temono la terza ondata e lavorano per evidenziare al governo le criticità del sistema italia che negli ultimi mesi ha gestito alla meno peggio l’emergenza sanitaria.

Al contrario di quanto avviene in altri stadi europei,  in italia non è contemplata la riapertura degli impianti in primavera, nemmeno per qualche migliaio di tifosi.  Come spiegato da Ciciliano a Radio Punto Nuovo, bisogna evitare la creazione di zone di contagio, soprattutto in concomitanza della riapertura delle scuole e delle attività lavorative stagionali che comporteranno un sovraccarico delle strutture ospedaliere.