AVELLINO, SEI PARTITE IN 22  GIORNI PER DIMOSTRARE LA PROPRIA FORZA

AVELLINO, SEI PARTITE IN 22 GIORNI PER DIMOSTRARE LA PROPRIA FORZA

27 Gennaio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Sei partite in 22  giorni per  l’Avellino di mister Braglia che nel mese di febbraio si ritroverà ad affrontare un  nuovo tour de force. Al contrario,  però, di quanto accaduto a dicembre, la formazione biancoverde ha tutto il tempo necessario per la preparazione alle gare, contando, almeno per il momento, anche su un gruppo completo. L’Avellino, a febbraio, dovrà fare i  conti con due  turni infrasettimanali contro Bisceglie (3 febbraio) e Foggia (17 febbraio) che ritarderanno i tempi di preparazione alle gare. Domenica, ci sarà la Viterbese,  squadra reduce dalla sconfitta contro la Ternana per 1-0 ma che può contare su un cambio di marcia positivo. Infatti, prima di sfidare le fere, la squadra laziale aveva ottenuto 7  punti in tre partite battendo Casertana e Teramo. Febbraio si concluderà con il derby contro la Casertana, in programma il 21, dopodiché l’Avellino potrà contare sul turno di riposo imposto dal calendario, in modo tale da recuperare  le forze necessarie per la ripresa  delle ostilità.

L’Avellino dovrà confermare le prestazioni positive mostrate negli ultimi due turni di campionato, cercando di far  bottino pieno contro Viterbese e Bisceglie per non perdere la zona alta della classifica. Le sfide contro Palermo, Juve Stabia e Foggia, sono partite fondamentali, un trittico contro le dirette concorrenti alla  zona playoff. Il 3-5-2 sta dando i propri frutti e questo Braglia lo sa ma non bastano due risultati  positivi, adesso l’Avellino è chiamato a convincere il suo pubblico delle sue potenzialità.