Home / Attualità / SORPRESA A IMBRATTARE VILLA COMUNALE. DENUNCIATA DALLA POLIZIA MUNICIPALE

SORPRESA A IMBRATTARE VILLA COMUNALE. DENUNCIATA DALLA POLIZIA MUNICIPALE

Una giovane di anni 27 è stata sorpresa dalla pattuglia della Polizia Municipale di Avellino mentre imbrattava e scriveva sui pilastri vicino alla Villa Comunale.

A notarla sono stati dei passanti che hanno avvertito la polizia municipale presente sul posto , visto il piano di intensificazione dei servizi di polizia stradale adottati dal Colonnello Arvonio , nell’ambito del progetto ” Obiettivo Sicurezza 2017″ .

La ragazza con naturalezza riferiva di essere un’artista.Gli uomini del Colonnello Arvonio hanno deferito la giovane per il reato di imbrattamento , reato che prevede l”applicazione della pena della reclusione da tre mesi ad un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro.“

Circa Leonardo D'Avenia

Leonardo D'Avenia

Vedi Anche

LE SCUOLE DI ATRIPALDA SONO SICURE? IL SINDACO TIRI FUORI LE CARTE

Commissionato da otto mesi uno studio sulla staticità degli edifici atripaldesi. Ancora nessuna notizia alla ...

ARIANO IRPINO, AGENTI DI POLIZIA AGGREDITI IN CARCERE

LE PROTESTE DEL SAPPE: “CAMPANIA PENITENZIARIA E’ ALLO SBANDO” Ancora alta tensione in un carcere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *