SOLDI FALSI IN VALLE CAUDINA: INCASTRATO 30ENNE DI SAN MARTINO

SOLDI FALSI IN VALLE CAUDINA: INCASTRATO 30ENNE DI SAN MARTINO

13 Maggio 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

Denunce e sequestri a San Martino Valle Caudina per spaccio di soldi falsi. Il tutto è iniziato quando il titolare di una piccola attività commerciale, nell’andare a fare il resoconto della giornata ha trovato nel suo incasso una banconota da 50 euro falsa, anche se ben contraffatta. Immediatamente è partita la denuncia che ha fatto scattare le indagini da parte del comando di polizia municipale che con la collaborazione dei carabinieri della locale stazione, ha consentito nel giro di poche ore, grazie alla conoscenza del territorio, di individuare l’autore dello spaccio. Si tratta di un 30enne pregiudicato di San Martino Valle Caudina, che a seguito di una perquisizione, ha confessato il reato seppur non dando alcun’altro tipo di collaborazione alle forze dell’ordine per risalire all’origine di quella banconota falsa. Come riporta “Il Caudino”, le evidenze del caso hanno consentito di deferire l’uomo in stato di libertà, sequestrare la banconota contraffatta ed avviare ulteriori indagini per risalire a tutta la filiera di spaccio di soldi falsi, come successo anche un anno fa, quando nello stesso territorio un episodio analogo portò all’arresto di un pregiudicato napoletano e al sequestro di altre banconote false.