SMOG AVELLINO. MISURE INASPRITE: STOP AUTO (Euro 3 benzina e 4 diesel) FINO ALLA FINE DELL’ANNO

SMOG AVELLINO. MISURE INASPRITE: STOP AUTO (Euro 3 benzina e 4 diesel) FINO ALLA FINE DELL’ANNO

15 Nov 2018 5 Di La redazione

Qualità dell’aria. Con lo sforamento di polveri sottili numero 35 e il flop del piano predisposto dall’amministrazione comunale un mese fa, ad Avellino vengono inasprite le misure antismog.

A partire da venerdì 16 novembre il divieto di circolazione sarà esteso, fino alla fine dell’anno, anche ai mezzi Euro 4 per i motori diesel e fino ad Euro 3 per i motori a benzina. Lo stop alle auto è previsto tutti i giorni, domeniche comprese, dalle 8 alle 14 e dalle 15 alle 20 sull’intero territorio comunale.

Inizialmente erano previste anche due domeniche ecologiche, con blocco totale del traffico per il 18 ed il 25 novembre: iniziative comunicate ma non contenute nell’ordinanza, il giallo è terminato con la revoca della due misure domenicali di blocco totale, resta quello parziale già descritto.

avellino ordinanza smog

“Il nostro scopo principale, come amministratori, è quello di tutelare la salute pubblica”, è il pensiero del sindaco Vincenzo Ciampi affidato ad una nota stampa. “Siamo difronte ad un vero e proprio allarme smog, è un’emergenza che dobbiamo tamponare – prosegue Ciampi -. Invitiamo i cittadini a collaborare per il loro bene e per la salute dei loro figli”. L’amministrazione comunale, intanto, se la prende con i comuni limitrofi. “Già nelle prossime ore – afferma l’assessore all’Ambiente Massimo Mingarelli nella stessa nota –  convocheremo i sindaci dei Comuni che hanno sottoscritto l’Accordo per l’adozione di azioni congiunte volte al miglioramento della qualità dell’aria, per sollecitarli ad applicare anche sui loro territori le stesse misure”. Facile immaginare che i provvedimenti antismog avranno pesanti ripercussioni sul commercio. Il settore è in ginocchio, le attese vendite di Natale sono a rischio. Lo smog avanza. Di soluzioni strategiche su parcheggi e trasporti pubblici neppure l’ombra. Monta la rabbia degli automobilisti che si sentono presi in giro poiché pagano a caro prezzo le tasse auto e saranno tanti i disagi che deriveranno dallo stop. Multe salate per i trasgressori. Si va dai 160 a quasi 700 euro.

A seguire il link dove è possibile  cliccare per scaricare l’ordinanza completa

ordinanza

sn_55_20181115(1)

VIDEO