NUSCO. LADRI MESSI IN FUGA DA UN CANE DA GUARDIA E INSEGUITI DAI CARABINIERI

NUSCO. LADRI MESSI IN FUGA DA UN CANE DA GUARDIA E INSEGUITI DAI CARABINIERI

8 Agosto 2021 0 Di La redazione

Avevano appena tentato un furto in un’abitazione di Nusco ma, disturbati dall’abbaiare dei cani, si sono dati alla fuga a bordo della loro BMW. È accaduto nella tarda serata di ieri nel tranquillo comune altoirpino. Ricevuta la notizia, la Centrale Operativa della Compagnia di Montella ha dato attuazione ad un articolato e dispositivo per bloccare i ladri.

Dopo poco la berlina è stata rinvenuta da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile all’interno di un fondo agricolo: probabilmente i malviventi, vistisi braccati dalle varie “gazzelle” fatte convergere sul posto, hanno preferito abbandonare il veicolo e fuggire a piedi, riuscendo così a far perdere le tracce nelle campagne circostanti, favoriti dall’oscurità e dalla fitta vegetazione.

L’autovettura, che nella rocambolesca fuga ha urtato contro una quercia, è stata recuperata dai Carabinieri e sottoposta a sequestro, unitamente a un flex, un piede di porco, una grossa ascia-martello ed altri attrezzi da scasso rinvenuti nel bagagliaio.

Durante il sopralluogo sono stati individuati alcuni elementi ritenuti utili per risalire all’identità dei fuggitivi, che sono al vaglio degli inquirenti.

Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette.

La controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, continuerà senza sosta. Sono infatti tuttora in corso nell’intera Irpinia i servizi di controllo straordinario del territorio. E tutto questo soprattutto per dare fiducia e tranquillità alla popolazione alla quale si richiede sempre la fondamentale collaborazione.