SIPARI APERTI, SOLD OUT E GRANDE SUCCESSO PER ‘O SANGHE DI JAMES SENESE

16 ottobre 2017 0 Di Michela Attanasio

Sold out  e grande successo di pubblico per la tappa al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino di “O sanghe”, il tour di  James Senese  Napoli Centrale in scena sabato scorso per “Sipari Aperti – Festival degli Altri Mondi”.

Applausi a scena aperta hanno accompagnato ogni brano presentato da James Senese, in scena con Ernesto Vitolo (alle tastiere), Gigi De Rienzo (al basso), Agostino Marangolo (alla batteria) nella formazione che, tra il 1979 ed il 1980, registrò in studio il disco Nero a metà dell’indimenticato artista ed amico  Pino Daniele.

Nel concerto ad Avellino, a cura di Arealive, James Senese e i suoi Napoli Centrale hanno presentato O sanghe,  titolo del loro ultimo lavoro discografico, in cui si raccolgono tutti i riferimenti artistici di questi grandi interpreti della musica italiana prodotta all’ombra del Vesuvio. Brani funk, blues, con venature jazz, tanto mediterraneo e, naturalmente, la città di Napoli, presente, non soltanto nelle melodie, ma anche nelle storie raccontate: vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede. Il tutto immerso in un’atmosfera groove che solo Senese è in grado di creare.

Atmosfere appassionanti in cui si ritrovano i passaggi fondamentali di una carriera che segna quarantanove primavere, 49 intensi anni in cui James Senese ha attraversato musica leggera, funk-jazz e cantautorato, continuando sempre a parlare agli ultimi, con cuore intatto. Il concerto si è realizzato nell’ambito della rassegna Sipari Aperti, attiva fino al 31 ottobre, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Avellino e realizzata attraverso la produzione esecutiva della Fondazione Campania dei Festival grazie al sostegno economico della Regione Campania.