SILVESTRI COMINCIA A CAMMINARE. TITO-MANIERO E QUEL “DESIDERIO” DA ESPRIMERE

SILVESTRI COMINCIA A CAMMINARE. TITO-MANIERO E QUEL “DESIDERIO” DA ESPRIMERE

8 Maggio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

28 giorni dopo, che poi è anche il suo numero di maglia, ispirato all’idolo di sempre Fabio Cannavaro. 28 giorni dopo quell’agrodolce Avellino-Bari. Step by step Luigi Silvestri corre verso il recupero, o meglio, cammina, il chè, questa è già una notizia molto bella per il calciatore e l’Avellino tutto. Un guerriero voglioso di tornare in campo per giocarsi sul campo quello che si è guadagnato con grandi prestazioni e quattro gol all’attivo. Grazie per il sostegno, scrive Silvestri che potrebbe tornare almeno arruolabile per un eventuale secondo turno qualora i lupi dovessero passare il primo turno. Segnali di distensione che arrivano sui social così come la foto di Fabio Tito e Riccardo Maniero. Due cappellini nuovi, Goku per il bomber, ispirato al noto cartone animato Dragon Ball come soprannominato da Prima Tivvù nel corso di Stadio&Studio e il Genio delle tartarughe di mare per Tito. “Ora andiamoci a prendere le sfere” ha scritto il difensore, che di solito si utilizzano per esprimere tre desideri. All’Avellino ne basterebbe uno soltanto, quelli di raggiungere la cadetteria attraverso i playoff che per i lupi cominceranno il 16 maggio. Insomma, tra sorrisi e volti sereni l’Avellino lavora, doppie sedute oggi e domani ancora al Partenio-Lombardi.