SI RIPRENDE A PORTE CHIUSE: L’AVELLINO SI NASCONDE CONTANDO LE ASSENZE

13 marzo 2018 0 Di Pellegrino Marciano

Porte chiuse, silenzio e concentrazione. Prepara così la partita di domenica contro il Pescara l’Avellino che dopo la batosta, l’ennesima della stagione, contro la Salernitana è chiamata ad una prova convincente e alla vittoria. Senza alibi, senza altre scusanti perché ormai il tempo degli errori è finito e la zona playout è lì ad un passo. Come se non bastasse, le assenze, ormai un abituè per i biancoverdi, ci saranno eccome.