Home / Cronaca Avellino / SESSO SUL WEB.AVELLINO TREMA: RAFFICA DI DENUNCE PER RICATTI DA VIDEO HOT

SESSO SUL WEB.AVELLINO TREMA: RAFFICA DI DENUNCE PER RICATTI DA VIDEO HOT

Il Vicequestore Iannuzzi rivela i retroscena del sexting in città. Centinaia le vittime che hanno presentato denunce in questura perchè finiti nella rete delle sirene del web. Vittime sedicenti uomini di affari.

sesso on line

Le “sirene” del web, irresistibile e costoso richiamo, anche per gli avellinesi. In Questura sono centinaia le denunce per il sesso on line sfociato in estorsione.Soprattutto professionisti danarosi finiti nelle grinfie di sensuali bambole dalle curve mozzafiato, donne dai nomi esotici e dalle movenze feline che, dopo aver spinto le vittime a denudarsi o a praticare sesso on line, passano alle vie di fatto ricattando gli uomini finiti nella rete. Richieste ingenti somme di denaro, altrimenti minacciano – i compromettenti video saranno diffusi sui social. Il Sexting ad Avellino è un fenomeno dilagante, avverte il Vicequestore Elio Iannuzzi.

VIDEO

 

 

Circa Ottavio Giordano

Ottavio Giordano

Vedi Anche

PD, LISTE DI GUGLIELMO:FINITO IL TEMPO DEL PARTITO LITIGIOSO, AVANTI CON CREDIBILITA’ E SERIETA’

Nota dei componenti delle liste a supporto del segretario provinciale Giuseppe Di Guglielmo. Riceviamo e ...

TRAFFICO GROTTAMINARDA: SI CAMBIA DI NUOVO CAUSA LAVORI. AUTOMOBILISTI DISORIENTATI.

Ripresi i lavori per la riqualificazione dell’invaso spaziale a Grottaminarda. Interessato uno degli incroci nevralgici ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *