SERIE C: VIRTUS VERONA AVANTI NONOSTANTE IL COVID. TERNANA-PERUGIA DERBY SUPERCOPPA

SERIE C: VIRTUS VERONA AVANTI NONOSTANTE IL COVID. TERNANA-PERUGIA DERBY SUPERCOPPA

17 Maggio 2021 0 Di Michelangelo Freda

La Triestina esce di scena dai playoff di Serie C perdendo 0-1 contro la Virtus Verona. Un risultato clamoroso per la formazione veneta, decimata dalle assenze dettate dal covid (sono 13 i positivi nel gruppo squadra), che da undicesima classificata continua il suo percorso sportivo. Un colpaccio per Luigi Fresco, allenatore e presidente del club, che conquista IL passaggio del primo turno grazie al goal di Lonardi allo scadere. Può mangiarsi le mani la Triestina di Bepi Pillon, che si ritrova così fuori dai playoff nonostante la possibilità di passare il turno anche con un pari.

Adesso per la Virtus Verona c’è la gara di mercoledì contro la Feralpisalo, Cesena-Matelica è l’altro abbinamento del girone B. Appuntamento al 19 maggio anche con Pro Vercelli-Juventus U23 (ore 17.30) e AlbinoLeffe-Grosseto (ore 18) nel girone A; Bari-Foggia (ore 17.45) e Juve Stabia-Palermo (ore 17.30) nel girone C. Le vincenti delle sfide secche approderanno alla fase nazionale.

PLAYOUT

In Serie C non si gioca solo per l’ultimo posto per accedere al campionato di Seri B. Sabato si sono giocati solo due gare dei playout dato il rinvio per covid di Fano- Imolese. Nel girone B si è giocata quindi solo Ravenna-Legnago, con il successo dei veneti (0-1) firmato da Buric su rigore. Buona anche la gara di andata per il Bisceglie che supera per 2-1 la Paganese grazie ai goal di Makota e Priola nel primo tempo. Diop  ha accorciato le distanze a metà ripresa rimettendo in corsa i campani. Per queste due gare il ritorno è in programma sabato 22, a parità di gol segnati nei 180’ si salva la meglio piazzata in campionato.

SUPERCOPPA

Sabato di Supercoppa per la Ternana che ha superato 0-3 il Como. Cristiano Lucarelli vuole conquistare il trofeo e sabato si ritroverà davanti al se il Perugia nell’atteso derby del Liberati. Ai rossoverdi può bastare un pari grazie alla differenza reti.