SERIE C, DOMANI L’APPELLO DI PICERNO E BITONTO: FOGGIA PROMOZIONE IN BILICO?

SERIE C, DOMANI L’APPELLO DI PICERNO E BITONTO: FOGGIA PROMOZIONE IN BILICO?

10 Settembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

Domani, venerdì 11 settembre alle ore 12.00, si terrà il processo d’appello per il caso di combina sportiva tra Bitonto e Picerno. Una situazione che vede i due club condannati in primo grado con la retrocessione all’ultimo posto in classifica della formazione lucana e la penalizzazione di -5 punti inflitta alla società pugliese che vede perdere il primato in classifica a discapito del Foggia.

Serie C, domani l’appello di Picerno e Bitonto: Foggia promozione in bilico?

Questa situazione, se confermata, vedrebbe i satanelli accedere al campionato di Serie C per la prossima stagione sportiva ma questo scenario potrebbe non avverarsi. Infatti, domani, il Tribunale Federale, sarà costretto ad esprimersi su due ricorsi: quelli delle società interessate e quello presentato dalla Procura Federale, che vorrebbe pene più severe da infliggere ai protagonisti di questa squallida vicenda sportiva.

Ghirelli sceglierà le riammissioni?

Nel caso in cui venga stravolta la sentenza di primo grado, accogliendo il ricorso della Procura Federale, si dovrà comprendere quale sistema verrà utilizzato per riempire la griglia di partenza del campionato di Serie C. Riammissione o ripescaggio? Questa la domanda che aleggia in Lega Pro, con il presidente Ghirelli pronto ad erigersi promotore della scelta delle due società ammesse al campionato di Serie C. Certamente, il presidente, dovrà tener conto di rispettare il criterio di promozione dalla Serie D con el formazioni promosse che devono esser pari a 9.