SERIE C: IL POTENZA SU IDDA. IL MONOPOLI SALUTA MISTER SCIENZA

SERIE C: IL POTENZA SU IDDA. IL MONOPOLI SALUTA MISTER SCIENZA

23 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

Più passano i giorni più si accede il mercato di Serie C. A Foggia, in attesa dell’ufficialità di Zeman in panchina, si riscalda il clima e iniziano a spuntare i primi nomi. Anche in casa dei satanelli pugliesi si parla di un interessamento per Chiricò, attaccante del Padova, che interessa a mezza Lega Pro. Per Chiricò si potrebbe trattare un ritorno a Foggia dopo aver già ottenuto 89 presenze.

Intanto che si cerca di comprendere in quale girone verrà disputata la prossima stagione, il Pescara inizia a guardarsi intorno. Ovviamente per i delfini c’è bisogno prima di liberarsi di alcuni ingaggi considerati troppo alti per la categoria e solo successivamente ci sarà la possibilità di dedicarsi al mercato in entrata. Ed ecco che già un primo sondaggio è stato fatto per Karamoko Cissé, in uscita dal Padova, che sembrerebbe interessare molto alla formazione abruzzese.

Nel girone C, in casa Palermo,al di là della conferma di Filippi sulla panchina, tiene banco la querelle tra Massimo Ferrero e il presidente Mirri. Un duello che prosegue da due anni e che riguarderebbe l’assegnazione della società rosanero nell’anno del fallimento. Ferrero, patron della Sampdoria, avrebbe querelato Mirri per delle parole pronunciate in pubblico considerate oltraggiose. Sul lato mercato, il Palermo, avrebbe messo in vendita il talento Lorenzo Lucca, classe 2000, che avrebbe attirato le attenzioni di club blasonati. Il Palermo chiede una cifra intorno ai 4 milioni e se dovesse arrivare un’offerta in tal senso, la società non opporrebbe resistenza.

La retrocessione del Cosenza in Lega Pro porta con se tanti strascichi e anche il bisogno di sfoltire al rosa. Il nome in uscita è quello Riccardo Idda, difensore centrale che lascerà il Cosenza alla scadenza del contratto in essere. Il calciatore ha attirato le attenzioni di tanti club tra cui anche il Potenza che vorrebbe il classe 88 per rinforzare il reparto difensivo dopo una stagione altalenante per i lucani.

Intanto, nel tardo pomeriggio di ieri, è arrivata la rescissione per mister Scienza che saluta il Monopoli dopo 4 stagioni per un totale di 129 presenze con la formazione pugliese. Il tecnico cambierà girone e si siederà sulla panchina della Pro Vercelli.